SEZIONI NOTIZIE

Auguri a Roberto Boscaglia, ex calciatore e allenatore di calcio italiano, allenatore azzurro nel 2016-17, da calciatore 1 Camp.Interreg. e 1 CND, da allenatore 2 CI Eccell., 2 Eccellenza, 1 Lega Pro 1^ Divis., 1 Serie C, 2 riconosc.individ. !

di Roberto Krengli
Fonte: it.wikipedia.org
Vedi letture
Roberto Boscaglia
Roberto Boscaglia

Il 24 maggio 1968 nasce a Gela, comune del Libero Consorzio comunale di Caltanissetta, in Sicilia, Roberto Rocco Boscaglia, che oggi dunque compie 52 anni.

Boscaglia ha giocato a calcio come centrocampista di ruolo trequartista dagli anni '80 al 2000. E' allenatore di calcio dal 2003. Attualmente è il tecnico della Virtus Entella, in Serie B.

Tuttonovara gli fa i migliori auguri di buon compleanno !

-

Carriera

Calciatore

Roberto Boscaglia ha iniziato a giocare negli anni '80 nelle Giovanili del Terranova Gela, dove è rimasto fino al 1987.

Da quell'anno e fino al 1999 ha continuato a vestire la maglia della prima squadra della sua città, che nel 1994 si è fusa con la Juventina Gela dando vita alla Juveterranova Gela. Boscaglia ha giocato così in Promozione Sicilia, poi nel Campionato Nazionale Dilettanti (due stagioni) e infine in Serie C2 per ulteriori tre campionati. Con il Gela ha vinto il Campionato Interregionale: nel 1987-88 e il Campionato Nazionale Dilettanti nel 1995-96.

Ha concluso la sua carriera di calciatore a 32 anni, militando ancora nella stagione 1999-2000 in Promozione Sicilia nell'Enna.

Allenatore

Roberto Boscaglia inizia ad allenare nei primi anni 2000 in Eccellenza con il Licata e poi in Promozione con l'AC Gela.

Nel 2003/04 allena la squadra Berretti del Gela.

Nel 2004-2005 è in Eccellenza con l'Akragas, dove termina il campionato al settimo posto. L'anno successivo continua sulla panchina agrigentina, ottiene il secondo posto e vince la Coppa Italia regionale.

Nel 2006-2007 porta l'Alcamo in Serie D vincendo il campionato di Eccellenza e nuovamente la Coppa Italia Eccellenza Sicilia.

In seguito si accasa alla Nissa con cui vince di nuovo il campionato di Eccellenza e ottiene la promozione in Serie D. Nel 2008-09 la squadra contende il primato (per un certo periodo della stagione) al Siracusa, concludendo al terzo posto.

Nel 2009 diventa il tecnico del Trapani in D e contende la promozione diretta al Milazzo fino all'ultima giornata, con il Milazzo che chiude con un punto di vantaggio sui granata, che comunque vengono ripescati in Lega Pro Seconda Divisione a completamento organici, nella calda estate del 2010.. Tra i professionisti, nel 2010-11 il Trapani lotta per la promozione con il Latina che vince il campionato, mentre la sua squadra vince la finale play-off contro l'Avellino e ottiene la promozione in Lega Pro Prima Divisione dopo quindici anni. Boscaglia ottiene la Panchina d'argento di Seconda Divisione per quella stagione. Nel 2011-12 i granata ottengono il secondo posto nel girone B della Lega Pro Prima Divisione, perdendo la finale play-off contro la Virtus Lanciano. La promozione in Serie B arriva l'anno successivo, con la squadra che vince il campionato 2012-13, venendo promossa nella seconda Serie nazionale per la prima volta nella storia. Per la stagione 2012-13 Boscaglia ottiene la Panchina d'oro.

Il 16 luglio 2013 è ammesso al corso per l'abilitazione a "Allenatore Professionista di 1ª categoria - UEFA PRO".

Nella stagione 2013-14 il suo Trapani viene eliminato al quarto turno di Coppa Italia nella storica sfida contro l'Inter a San Siro, persa per 3-2, mentre in campionato si piazza al 14º posto. Il 10 marzo 2015, dopo sei anni alla guida del Trapani, viene esonerato a causa degli scarsi risultati conseguiti durante la stagione.

Il 24 giugno dello stesso anno diventa l'allenatore del Brescia, ripescato poco dopo in B, portandolo all'undicesimo posto finale in campionato.

Il 18 giugno 2016 viene ufficializzato il suo passaggio, sempre in Serie B, al Novara che non riesce a portare alla zona play-off al termine del campionato. In seguito la società piemontese non gli rinnova il contratto per ulteriori stagioni; viene poi sostituito da Eugenio Corini.

Il 3 giugno 2017 fa ritorno al Brescia ma viene sollevato dall'incarico dopo otto giornate dal presidente Massimo Cellino e sostituito da Pasquale Marino. Il 15 gennaio 2018 viene richiamato da Cellino alla guida delle Rondinelle, sostituendo a sua volta Marino Nella mattinata del 29 aprile viene nuovamente esonerato e al suo posto subentra Ivo Pulga.

Il 10 luglio 2018 diventa l'allenatore dell'Entella, retrocessa in Serie C dopo i play-out; con lui ci sono anche il vice Giacomo Filippi e il preparatore atletico Marco Nastasi. Il 5 agosto al debutto vince 3-0 contro il Siena per il secondo turno di Coppa Italia e la settimana seguente supera anche il terzo turno battendo la Salernitana per 2-0. Per quanto riguarda il campionato viene deciso che l’Entella, dopo mesi di tira e molla, non debba essere riammessa in B e, dopo aver debuttato in C il 16 settembre con la vittoria sul Gozzano per 1-3 ed essere rimasta in attesa per un mese e mezzo senza giocare, vince poi 6 partite di fila tra il 4 e il 21 novembre, perdendo solamente la prima partita il 25 novembre con il Siena per 1-0. Il 6 dicembre riesce nell’impresa di eliminare il Genoa dalla Coppa Italia ai rigori 9-10, approdando così agli Ottavi di finale e venendo poi eliminato dalla Roma. Nel girone di ritorno l'Entella si fa recuperare 10 punti dal Piacenza, finendo a -2 dopo lo scontro diretto perso per 1-0, ma all'ultima giornata, con la vittoria all'ultimo minuto contro la Carrarese 1-0, scavalca di un punto gli emiliani sconfitti sul campo del Siena e vince il campionato. Il 13 maggio 2019 rinnova il contratto con l’Entella fino al 2021. Il 29 dicembre taglia il traguardo delle 200 panchine in B (66 vittorie, 62 pareggi e 71 sconfitte) in occasione di Cittadella-Entella [13] 1-3 chiudendo il girone di andata al quarto posto con 29 punti e la seconda miglior difesa.

-

Ecco in sintesi la carriera di Roberto Boscaglia. Nell'ordine sono indicate le stagioni, le squadre di club nelle quali ha militato e che allena e ha allenato, il numero di presenze in campionato da calciatore e, tra parentesi, il numero di gol segnati:

Calciatore

Giovanili

198?-87 - Terranova Gela

Squadre di club

1987-99 - Terranova Gela - ? (?)

1999-2000 - Enna - ? (?)

Allenatore

2003-04 - Gela - Berretti

2004-06 - Akragas

2006-07 - Alcamo

2007-09 - Nissa

2009-15 - Trapani

2015-16 - Brescia

2016-17 - Novara

2017-18 - Brescia

2018-oggi - Virtus Entella

-

Palmarès

Calciatore

Club

Competizioni nazionali

Campionato Interregionale: 1   (Gela: 1987-88)

Campionato Nazionale Dilettanti: 1   (Gela: 1995-96)

Allenatore

Club

Competizioni regionali

Coppa Italia Eccellenza Sicilia: 2   (Akragas: 2005-06, Alcamo: 2006-07)

Eccellenza: 2   (Alcamo: 2006-07, Nissa: 2007-08)

Competizioni nazionali

Lega Pro Prima Divisione: 1   (Trapani: 2012-13)

Serie C: 1   (Virtus Entella: 2018-19 (girone A))

Individuale

Panchina d'argento Seconda Divisione: 1   (Trapani: 2010-11)

Panchina d'oro Prima Divisione: 1   (Trapani: 2012-13)

-

Altre notizie
Giovedì 09 luglio 2020
14:00 Volley femminile Volleymercato femminile - Joelle M’Bra, Katarina Luketic, Giulia Gibertini, Lea Cvetnić e Anna Lualdi 13:00 Primavera / Berretti UFFICIALE - Le nuove figure del Settore Giovanile Azzurro 12:00 Rubrìche L'Almanacco del giorno - Aggiornamenti, trattative e retroscena del 08/07 11:00 Editoriale Il punto sulla Serie C (di Nicolò Schira) 10:00 Volley femminile IGOR Volley Novara - Adesso è ufficiale: Lavarini nuovo coach 09:00 Primo Piano Gli Azzurri convocati da Banchieri per RENATE - NOVARA 08:00 Gli speciali di Tuttonovara Video - Mi ricordo l'Hockey Novara: 1^ finale scudetto, HOCKEY NOVARA - AMATORI VERCELLI 6 - 5 del 20 giugno 1987 07:00 Primo Piano AVVISO AI LETTORI
Mercoledì 08 luglio 2020
18:00 Hockey pista Hockey Pista - Mercato: notizie del 30 maggio 2020 17:00 Interviste La conferenza stampa di Mister Banchieri prima di RENATE - NOVARA 16:00 Rassegna Stampa Rassegna stampa - LA STAMPA: "Novara, dubbio Bortolussi. Banchieri studia alternative" 15:00 Interviste Le parole del Presidente Cianci 14:00 Volley femminile Volley femminile, Nazionale - Si riparte! L’Italia giovanile in raduno prepara gli Europei di fine estate 13:00 Ultime da Novarello Video - Open Day di Novara Academy lo scorso fine settimana 12:00 Rubrìche L'Almanacco del giorno - News, trattative e retroscena del 06/07 e del 07/07 11:00 Editoriale Il punto sulla Serie C - C'erano una volta i playoff (di Dario Lo Cascio) 10:30 Volley femminile Il Pavic "rosa" disputerà il campionato di serie C 10:00 Volley femminile IGOR Volley Novara - Il nuovo preparatore è Mencaccini 09:10 Esclusive Auguri a Carlo Perrone, ex calciatore ed ex giocatore di calcio a 5 e allenatore di calcio italiano, ass.tecn., vice e co-allen. azzurro dal 2010 al 2014, da calc. 1 C. I. Serie C (Lanerossi Vicenza), 1 Serie B e 1 Mitropa Cup (Bari) ! 09:00 Altre notizie Designata la quaterna arbitrale per RENATE - NOVARA