SEZIONI NOTIZIE

Volleymercato femminile - Giorgia Zannoni, Eleonora Fersino e Sofia D'Odorico

di Roberto Krengli
Fonte: dallarivolley.com
Vedi letture
Giorgia Zannoni a Busto Arsizio - Eleonora Fersino a Novara - Sofia D'Odorico a Novara
Foto

1.

E’ ufficiale: il nuovo libero della Unet e-work Busto Arsizio sarà Giorgia Zannoni, in arrivo dalla Bosca San Bernardo Cuneo.

La giocatrice piemontese (nata a Chieri l’11 febbraio del 1998), nonostante la giovane età ha già accumulato una notevole dose di esperienza, grazie agli anni giocati nelle fila di Novara: qui, dal 2016/17 ha fatto parte del roster che ha conquistato scudetto, Supercoppa italiana, due Coppe Italia e la Champions League nel 2018-19. Prima di esordire in A1, nel 2013/14 ha giocato a Chieri in B1 come schiacciatrice, mentre dal 2014/15 è passata al Club Italia, in Serie A2, dove ha iniziato la carriera da libero; in questo periodo ha fatto parte delle nazionali giovanili italiane e con l’Under 18 ha vinto la medaglia d’oro al campionato mondiale 2015. Nel 2016 viene anche nominata miglior libero al campionato europeo Under-19. Nelle ultime due stagioni ha giocato da titolare a Cuneo, dove si è distinta a tal punto da diventare la prima scelta per la società biancorossa per il post Giulia Leonardi. Nel 2020/2021 ha ricevuto 459 palloni con una percentuale di perfezione del 48% che la colloca tra le migliori specialiste del fondamentale.

Con l’ufficializzazione di Zannoni (avvenuta a sorpresa in diretta su Instagram durante la puntata del talk UYBA Mystery Room) sono già 7 le giocatrici già certe per la UYBA del futuro: il nome del nuovo libero si va infatti ad aggiungere a quelli di Stevanovic, Gray, Poulter, Mingardi, Bosetti e Olivotto.

Queste le prime parole di Giorgia Zannoni in biancorosso: 

“Per dire sì non ho neanche dovuto riflettere: giocare nella UYBA rappresenta per me un grande salto, sono veramente contentissima perchè arrivo in una società di cui ho sempre e solo sentito parlare bene e questo mi rende ancora più serena e tranquilla. Oltretutto la UYBA è una squadra che mi piace tantissimo: nella seconda parte della stagione è quella che ha espresso la pallavolo migliore, era diventata la squadra da battere, fatta eccezione naturalmente Conegliano che gioca un po’ un campionato a parte.

Sia Alice Degradi, mia compagna quest’anno a Cuneo, che Sara Bonifacio, in tempi non sospetti, mi hanno sempre consigliato di andare a giocare a Busto Arsizio se ne avessi avuta la possibilità. I passi per arrivare fin qui sono stati tanti: ricordo gli anni a Novara, importantissimi perchè mi hanno permesso di allenarmi e giocare con un gruppo di altissimo livello che è arrivato a vincere tanto. Ho imparato tanto e capito quanto c’era, e c’è, da lavorare per arrivare fin lì. A Cuneo ho giocato da titolare e ho riscoperto il piacere di essere protagonista sul campo, di avere delle responsabilità più grandi: essere sempre sul taraflex mi ha aiutato ad acquisire molta esperienza e a trovare sicurezze nella mia pallavolo.

Se arrivasse anche Ungureanu ? Ne ho sentito parlare, e ne sarei felicissima: lei è una ragazza super, molto matura nonostante la giovanissima età, bravissima fuori dal campo e un vero talento nel volley. Se venisse a Busto Arsizio anche lei sono convinta che potrebbe fare un ulteriore salto di qualità. A livello personale mi aspetto di crescere ancora tanto alla UYBA, giocherò per la prima volta una Coppa Europea e questo sarà un ulteriore stimolo. So che dovrò sostituire Giulia Leonardi, che ho sempre sostenuto essere tra le migliori in questo ruolo. Non sarà semplice, ma io spero di prendere un po’ da lei, perchè a lei mi sono sempre ispirata. Sono orgogliosa di vestire questa maglia e se vorrà anche venire in palestra qualche volta a darmi qualche consiglio non potrà che farmi un immenso piacere”.

-

2.

Arriva dal veneto il nuovo libero della Igor Volley: si tratta di Eleonora Fersino, classe 2000, originaria di Chioggia e già protagonista di tre stagioni nella massima serie. Cresciuta nel Pool Piave, è arrivata giovanissima a Conegliano dove ha disputato le stagioni 2018-2020, conquistando uno Scudetto, un Mondiale per Club, due Supercoppe e una Coppa Italia, facendo da “vice” a Monica De Gennaro. Nell’ultima stagione ha vissuto a Bergamo la sua prima esperienza da titolare, ben figurando al punto da guadagnarsi la convocazione in nazionale seniores.

Per lei, che sarà affiancata nel ruolo dalla bandiera azzurra Stefania Sansonna, un contratto biennale in maglia Igor, con scadenza giugno 2023.

Enrico Marchioni (direttore generale Igor Gorgonzola Novara):

“Eleonora ha avuto la possibilità di vivere già a Conegliano un’esperienza formativa importante, lavorando in un club prestigioso e ambizioso e cominciando a sperimentare anche le “pressioni” che accompagnano l’attività di un grande club. Il passaggio a Bergamo, nell’ultima stagione, le ha dato l’opportunità di vivere una stagione da titolare, cosa che ha fatto mettendosi in mostra per il livello e la continuità delle sue prestazioni, nonostante la giovanissima età. Questo percorso lo continuerà anche a Novara dove sono certo raccoglierà al meglio un’eredità importante come quella di Stefania. Sono convinto che possa crescere ancora molto lavorando con Stefano e contribuire quindi al raggiungimento di quelli che saranno i nostri obiettivi”.

Eleonora Fersino (libero Igor Gorgonzola Novara):

“Sono molto entusiasta e carica per la prossima stagione e per l’inizio della mia avventura a Novara, che vivrò con tanta voglia di lavorare e mettermi in gioco. Ho incrociato Novara da avversaria più volte e ho sempre avuto l’impressione di una squadra molto grintosa e combattiva, competitiva e con obiettivi precisi e ambiziosi. Vivere il Pala Igor da protagonista rappresenterà una bella responsabilità ma anche una grande occasione per migliorare e crescere, sia a livello sportivo sia a livello personale. Darò il mio massimo per ripagare la fiducia del club e farò tesoro anche dell’esperienza che sto vivendo con la nazionale, che sono certa mi possa aiutare ad affrontare la mia prossima sfida novarese”.

-

3.

Graditissimo ritorno per la Igor Volley, che accoglie in azzurro Sofia D'Odorico, già protagonista a Novara nella prima metà della stagione 2016-2017. Schiacciatrice friulana di Palmanova, completa e dotata di ottima tecnica, dopo esser cresciuta tra Volleyrò e Club Italia è arrivata a Novara nel 2016, per poi passare a Mondovì nella seconda metà della stagione. In A2 ha proseguito il proprio percorso di crescita e maturazione con le maglie di Ravenna e Orvieto, prima di approdare a Trento nell'estate 2019. Con la formazione trentina ha conquistato la vittoria della Coppa Italia di A2 oltre alla promozione in serie A1 nel 2019-2020 e ha poi vissuto la sua prima stagione da titolare in serie A1. Con la maglia di Trento ha chiuso in buona posizione in tutte le classifiche di rendimento: è arrivata 28esima nella classifica marcatori con 238 punti all'attivo; terza nella classifica degli "ace" (30 per lei); settima in quella delle ricezioni perfette (209).

Attualmente è impegnata con la nazionale, percorso che sta condividendo con le future compagne di squadra Ilaria Battistoni ed Eleonora Fersino.

Enrico Marchioni (direttore generale Igor Gorgonzola Novara):

"Per noi riportare a Novara Sofia è motivo d'orgoglio, perché è una ragazza entrata giovanissima nella nostra orbita e che nelle ultime stagioni ha compiuto un percorso importante di crescita. Crediamo possa rappresentare un ottimo innesto per il nostro reparto schiacciatori, soprattutto per le sue caratteristiche che ne fanno un giocatore di equilibrio ma completo anche per quel che riguarda le soluzioni d'attacco. Abbiamo seguito Sofia prima di portarla a Novara e abbiamo continuato a farlo negli ultimi anni: ora siamo certi che sia il momento giusto per riaverla con noi, da protagonista".

Sofia D'Odorico (schiacciatrice Igor Gorgonzola Novara):

"Sono consapevole che la chiamata di Novara rappresenti per me una grandissima opportunità e non ho esitato un secondo, l'ho voluta cogliere al volo. So di avere tanto da dimostrare, a partire dal fatto di aver compiuto, rispetto alla mia prima esperienza in Igor, un determinato percorso di crescita e non vedo l'ora di rimettermi in gioco e vivere questa sfida. Personalmente arrivo da una bellissima stagione per me e per il mio ex club, Trento, e la chiamata di Novara così come quella della nazionale rappresentano un bel riconoscimento per il lavoro svolto. La nazionale ? E' tutto fantastico: siamo un bel gruppo, seguite da un ottimo staff, e stiamo lavorando bene in vista della VNL. Per il mio percorso di crescita è un passaggio davvero importante e sto cercando di trarne il meglio possibile, anche in vista della prossima stagione con Novara".

-

Altre notizie
Martedì 22 giugno 2021
16:00 Primo Piano AVVISO AI LETTORI 15:00 Hockey pista COMUNICAZIONE AI LETTORI 14:30 Volley femminile Volleymercato femminile - Maria Luisa Cumino, Madison Bugg e Benedetta Bartolini 14:00 Volley femminile Volley femminile, Nazionale - Italia senza le big in Nations League: è stata la scelta giusta verso le Olimpiadi ? 13:00 Volley femminile IGOR Volley Novara - Britt Herbots top scorer della VNL 12:30 Rubrìche L'Almanacco del giorno - News, trattative e retroscena del 21/06 12:00 Editoriale Il punto sulla Serie C (di Valeria Debbia) 11:00 Rassegna Stampa Rassegna stampa - LA STAMPA: "Novara, attesa un’accelerata dopo le dimissioni del vecchio consiglio d’amministrazione" 10:00 Hockey pista Azzurra Hockey Novara - Da Facebook: "Gioele, da Trecate all'Azzurra... ai sogni di gloria !"
Lunedì 21 giugno 2021
20:00 Hockey pista Hockey Pista - Gli ultimi allori della stagione 19:00 Calciomercato Novara Novara, possibile rinnovo per il centrocampista Collodel 18:00 Volley femminile Beach volley femminile - Campionato Italiano 2021, Terracina: Lantignotti/Michieletto, primo sigillo 17:00 I "cugini" Rassegna stampa - LA STAMPA: "Dopo la festa i dubbi. Gozzano si interroga sul futuro in C" 16:00 Gli ex UFFICIALE - Pescara, Luca Matteassi nuovo Ds biancazzurro 15:00 Calciomercato Novara NOTIZIA TC - Novara e Pro Patria sulle tracce del portiere Bagheria 14:30 Volley femminile Volleymercato femminile - Rachele Morello, Alessia Fiesoli e Brankica Mihajlovic 14:00 Volley femminile Volley femminile, Nazionale - Nations League: le Azzurre vincono 2 delle 3 ultime partite 13:30 Volley femminile IGOR Volley - Settore giovanile, recap della settimana 13:00 Volley femminile IGOR Volley Novara - Svelata la nuova Champions League: Igor Volley testa di serie 12:00 Rubrìche L'Almanacco del giorno - News, trattative e retroscena del 20/06